Libera Suoneria 

MUSICA DA BALLO FRANCO OCCITANA

Gabriele Bunino

Gabriele nasce in una famiglia dedita alla musica e inizia da piccolo a suonare il clarinetto nella banda di Caselette (fondata dal nonno paterno Firmino Bunino) insieme al nonno, al padre, alla sorella e a suoi numerosi zii e cugini.


Dopo aver sostenuto il diploma di teoria e solfeggio e l’esame di quinto di clarinetto presso il Conservatorio di Torino, abbandona un po’ lo studio dello strumento in questione per dedicarsi ad altri, in particolare la batteria.

Dai 17 anni in poi Gabriele inizierà a suonare la batteria in numerose formazioni musicali tra le quali i Milf (stoner rock), gli Stoned Rats (punk rock), i Ciapagrolle (Folk punk in Piemontese), i Pintones (punk rock).


Attualmente, oltre ai Libera Suoneria, Gabriele milita nei Brigada Pirata, una band di musica folk piratesca e sea shanties in cui suona il tin whistle, i Rifiuto HC, un trio punk hardcore che segue le scie dei grandi gruppi hc Torinesi degli anni ’80, in cui picchia sulla batteria ed è frontman dei Dirty Artichokes, band Celtic punk con cui ha avuto modo di esibirsi in numerosi stati (California, Nevada, Ungheria, Slovacchia, Austria, Slovenia, Francia, Repubblica Ceca).


Ovviamente la banda non è stata mai abbandonata.


L’avventura nei Libera Suoneria ha inizio con un incontro fortuito con Gianni Castagno durante le prove della prima citata e onnipresente banda di Caselette che lo aveva invitato per eseguire alcuni brani della tradizione Occitana presenti nel repertorio del gruppo musicale. E’ così che Gabriele ha ripreso in mano il clarinetto non solo il venerdì sera (giorno delle prove della banda), ma in maniera un po’ più continuativa tuffandosi nel sound dei Libera Suoneria, nel quale spera, con il tempo e l’allenamento, di arricchire ulteriormente.